Burger Vegani: 4 Ricette e La Guida Pratica Su Come Farli In Casa

da Francesca
Burger vegetali fatti in casa - AnimoVegan.com

Nessuno può resistere ad un buon burger vegano accompagnato da croccanti patatine e salse, specialmente se fatto in casa con ingredienti genuini e le tue spezie preferite.

I burger vegetali sono molto semplici da realizzare, perfetti per variare la tua alimentazione, ipocalorici, ricchi di proteine e sali minerali necessari per mantenere in salute il tuo organismo.

Il mio consiglio è quello di prepararne in abbondanza e congelarli separandoli con della carta da forno in modo da poter prendere la quantità necessaria con facilità e cuocerli a tuo piacimento.

Andiamo quindi a vedere quali sono gli ingredienti da utilizzare e il metodo di cottura.

GLI INGREDIENTI

Gli impasti che puoi realizzare sono praticamente infiniti e dipendono molto dai tuoi gusti personali. Un consiglio per rendere i tuoi burger un piatto completo sotto il profilo nutrizionale ti consiglio di abbinare sempre una fonte proteica, verdure e carboidrati. Ad esempio puoi provare quinoa, legumi, tofu o seitan per la parte proteica, mentre patate e cereali per i carboidrati.

Per aiutare l’impasto a restare unito, evitando che si sfaldi, e far avere ai nostri burger una buona consistenza, ti indico di seguito i migliori ingredienti adatti a questo scopo:

– Pangrattato: perfetto come legante e per creare una croccante panatura ai tuoi burger. Insaporiscilo con le tue spezie preferite per ottenere un sapore più ricco.

– Legumi: schiacciati e frullati, sono l’ingrediente base per i burger. Proteici e leganti quanto basta per creare la giusta consistenza, né troppo dura né troppo morbida.

– Patate: lessate e schiacciate sono un ottimo ingrediente addensante per via della quantità di amido che contengono. Daranno una consistenza soffice e asciutta ai tuoi burger senza renderli troppo secchi.

– Farina: perfetta quella di legumi per addensare l’impasto, mentre la farina di grano può essere utilizzata come panatura.

– Quinoa: bollita e frullata, se unita ai legumi diventa un prezioso ingrediente legante per i tuoi burger grazie alla sua consistenza collosa.

LA COTTURA

La cottura perfetta per i burger, e anche per la tua linea, è quella al forno su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocili a 180 C° fino a quando non assumono un bel colore dorato. Il mio consiglio è quello di spennellarli da entrambi i lati con del buon olio extravergine di oliva prima di infornarli, in questo modo faranno una crosticina meravigliosa, garantito!

Il secondo metodo è quello classico in padella con un filo d’olio. Cuocili per circa 5 minuti per lato o finché non saranno diventati dorati. Ovviamente in questo modo i burger assorbiranno più olio e saranno un pò più calorici ma deliziosi.

Ed ora eccoti qualche sfiziosa ricettina.

BURGER DI QUINOA, CANNELLINI E SEMI DI SESAMO

Super proteici grazie alla quinoa e ai cannellini e ricchi di sapore grazie ai semi di sesamo, questi sfiziosi burger sono l’ideale per una pausa pranzo veloce e nutriente.

Ingredienti:

  • 150gr di quinoa
  • 300gr di verdure fresche e a piacere pulite e tagliate a dadini
  • 150gr di fagioli cannellini lessati
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1/2 cucchiaio di curcuma in polvere
  • Erbe aromatiche a piacere
  • olio extravergine q.b

Procedimento:

  1. Inizia tostando la quinoa in una padella per qualche minuto. Poi cuocila per circa 20 minuti in acqua salata e scolala eliminando l’acqua in eccesso con attenzione. Trasferiscila in una ciotola e unisci le verdure precedentemente cotte al vapore e condite con sale e olio.
  2. Aggiungi i semi di sesamo, le erbe aromatiche, la curcuma e un cucchiaio di olio. Unisci anche i fagioli cannellini precedentemente schiacciati con una forchetta, regola di sale e amalgama bene gli ingredienti.
  3. Sporcati le mani nella farina e forma delle palline con il composto, poi schiacciale fino a uno spessore di circa 1 cm. Infine cuocili a piacere e servili accompagni da verdura fresca e pane integrale.
Ricetta di burger vegani - animovegan.com

BURGER DI CAVOLO E FAGIOLI NERI

Servono davvero pochi ingredienti per preparare questi burger super veloci e saporiti. I fagioli neri si sposano a meraviglia con il cavolo grazie al loro sapore deciso.

Ingredienti:

  • 400gr di fagioli neri lessati
  • 4 foglie di cavolo lessate e tritate
  • 3 cucchiai di semi di lino tritati
  • mezzo cucchaino di thain (crema di sesamo)
  • olio extravergine di oliva e sale q.b

Procedimento:

  1. Versa i fagioli in una ciotola capiente e schiacciali bene formando una purea, poi unisci il cavolo lessato, i semi di lino e la thain. Amalgama bene il tutto e aggiusta di sale.
  2. Forma della palline con le mani e schiacciali fino a 1 cm circa, poi cuocili e servili.
Ricetta burger vegano di cavolo e fagioli neri - animovegan.com

BURGER DI QUINOA E LENTICCHIE

Questi burger sono perfetti accompagnati da maionese vegana e verdure di stagione. Un abbinamento da leccarsi i baffi!

Ingredienti:

  • 250gr di lenticchie già lessate
  • 200gr di quinoa
  • mezza cipolla
  • 70gr di pangrattato
  • paprika q.b
  • prezzemolo q.b
  • 2 cucchiaini di senape
  • olio extravergine q.b

Preparazione:

  1. Lessa la quinoa in acqua salata per circa 20 minuti e versala in una ciotola insieme alle lenticchie, la cipolla, la paprika, la senape e due cucchiai di olio extravergine di oliva. Frulla gli ingredienti con un frullatore ad immersione e aggiusta di sale.
  2. Poi aggiungi il prezzemolo tritato finemente e il pangrattato al composto. Forma delle palline con le mani e schiacciale fino a 1 cm di spessore. Infine spennella i burger di olio da entrambi i lati e cuocili a piacere.
Ricetta burger di quinoa e lenticchie - animovegan.com

BURGER DI LUPINI E AVENA

Nutrienti e deliziosi, i burger di lupini sapranno conquistare grandi e piccini. Perfetti da servire dentro un bel panino o semplicemente come secondo piatto accompagnati da verdure fresche.

Ingredienti:

  • 350gr di lupini lessati
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio
  • olio extravergine di oliva q.b
  • 1 cucchiaio di fiocchi di avena
  • pangrattato q.b
  • mezza cipolla
  • un pizzico di sale e pepe

Preparazione:

  1. Inizia facendo dorare la cipolla in padella con un filo d’olio per qualche minuto, poi sbuccia i lupini e frullali insieme a un cucchiaio di olio e un po di acqua fino ad ottenere un composto morbido ma non liquido.
  2. Unisci poi la cipolla tritata, i fiocchi di avena, i semi di finocchio precedentemente tostati, sale e pepe a piacere. Lavora il composto in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Infine aggiungi il pangrattato fino ad ottenere un composto dalla consistenza adatta ad essere lavorato.
  3. Forma delle palline con le mani, schiacciale fino 1 cm. Spennella i burger con dell’olio e passali nel pangrattato se desideri ottenere una crosticina croccante. Cuoci in forno fino a doratura.
Ricetta burger di lupini e avena - animovegan.com

Fai spesso i burger vegetali in casa? Quale è la tua ricetta preferita?

0 commento
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento