Il Menù Perfetto Per Una Pasqua Vegan • AnimoVegan

Il Menù Perfetto Per Una Pasqua Vegan

da Francesca
Il menù perfetto per una Pasqua vegan - AnimoVegan.com
 
 
Comincia il conto alla rovescia per la Pasqua. Bisogna quindi cominciare a pensare al menù da proporre per il famoso pranzo pasquale.

Se hai inziato da poco un’alimentazione vegana, hai poca fantasia in cucina o semplicemente non ti va di pensarci troppo, ti posso dare una mano.

Di seguito ti consiglio un ottimo menù pasquale, dall’antipasto al dolce, ovviamente totalmente vegano!

Vedrai che sarà molto semplice preparare le mie ricette, appositamente studiate per la pasqua o la Pasquetta! Niente carne, uova, latte e formaggio. Neanche per la colomba.

Vediamo subito come organizzare un gustoso pranzo pieno di gioia, da gustare con chi vuoi senza rinunciare a nulla. E nel pieno rispetto di animali, ambiente e salute.

 
 

ANTIPASTI

Carciofi Alla Birra E Maionese Wasabi

I carciofi alla birra con la maionese wasabi sono davvero golosi, specialmente per gli amanti dei carciofi. La pastella croccante grazie alla birra farà impazzire le papille gustative e il wasabi darà quella nota piccante che ci sta benissimo! Per una versione più leggera, provali anche al forno.

Carciofi Alla Birra E Maionese Wasabi - AnimoVegan.com

Ingredienti:

  • 350 gr di carciofi
  • 100 gr di farina di ceci
  • 170 ml di birra fredda
  • Sale q.b.
  • Olio per friggere q.b.

 

Ingredienti per la maionese:

  • 100 ml di latte di soia senza zucchero
  • 150 ml di olio di semi di girasole
  • Un cucchiaino di Wasabi
  • Un cucchiaio di aceto di mele
  • Sale q.b.

 

Procedimento:

  1. Iniziamo con la maionese! 
    Versa nel bicchiere alto del frullatore a immersione, il latte di soia, l’aceto di mele e il sale, iniziando a frullare. Aggiungi poi l’olio a filo e il wasabi, sempre continuando a frullare. Trasferisci poi la maionese in una ciotola e lasciala riposare in frigo per qualche minuto.
  2. Per i carciofi, versa la farina di ceci in una ciotola e sala a piacere. Aggiungi poco alla volta la birra fredda, mescolando tutto con una frusta per evitare che si formino i grumi fino a quando non avrai ottenuto una pastella densa. Metti a scaldare abbondante olio in una padella con i bordi alti.
  3. Taglia i carciofi a spicchi e passali uno per uno nella pastella, poi immergili nell’olio bollente per qualche minuto fino a doratura. Infine scolali e lasciali riposare in un piatto con carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso. Servili caldi!

 

Spiedini Di Fave e Formaggio Vegano

Velocissimi da fare, gustosi e leggeri, questi spiedini ti stupiranno per la loro semplicità. Puoi prepararli velocemente e all’ultimo minuto facendo comunque un figurone.

Spiedini di fave e formaggio vegano - AnimoVegan.com

Ingredienti:

  • Fave fresche q.b
  • Formaggio vegano q.b
  • 1 arancia

 

Procedimento:

  1. Inizia sbucciando le fave fresche, taglia a quadratini il tuo formaggio vegan preferito, e sbuccia a vivo una arancia, tagliandola in fettine sottili e poi forma dei quadratini grandi quanto quelli del formaggio.
  2. Infine assembla tutto sistemando il formaggio al centro dello stuzzicadenti, due quadratini sottili di arancia da una parte e dall’altra del formaggio e completa con due fave posizionandole alle due estremità.

 

PRIMI PIATTI

Lasagne Vegan Alle Cime Di Rapa E Spinaci

Le lasagne sono sempre un piatto che mette tutti d’accordo, vegani e non. Le cime di rapa sono una verdura molto saporita che dà un tocco in più in questo piatto, e la besciamella alle erbe renderà le lasagne cremose e irresistibili. Portatele in tavola e spariranno alla velocità della luce!

Lasagne con cime di rapa e spinaci - AnimoVegan.com

Ingredienti:

  • 250 gr di lasagne senza uovo
  • 400 gr di cime di rapa
  • 350 gr di spinaci
  • 150gr di pesto al basilico
  • 600 gr di latte di soia non zuccherato
  • 40 gr di farina 0
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • noce moscata q.b
  • sale e pepe q.b
  • granella di mandorle q.b

 

Procedimento:

  1. Inizia pulendo le cime di rapa, saltale poi in padella con olio,  sale, aglio e un po di acqua fino a quando non si saranno ammorbidite. Nel frattempo sbollenta anche gli spinaci con un filo di olio e sale, giusto il tempo di farli appassire.
  2. Per la besciamella, versa in una casseruola dai bordi alti la farina e l’olio mescolando bene, poi metti sul fuoco e fai soffriggere leggermente. Aggiungi il latte poco alla volta mescolando il tutto con il cucchiaio di legno.
  3. Porta il composto a bollore continuando a mescolare in modo che non si attacchi sul fondo e, una volta addensato, spegni la fiamma. Infine condisci la besciamella con sale, pepe, noce moscata e incorpora il pesto al basilico.
  4. Sbollenta le lasagne per circa 3 minuti in acqua bollente e salata e procedi ad assemblare le lasagne versando prima un paio di cucchiai di besciamella sul fondo della pirofila, poi prosegui con uno strato di pasta, un altro di besciamella e uno di verdure. Ripeti questa operazione fino ad esaurire gli ingredienti (dovrebbero venire circa 4 strati completi). Termina con uno strato di verdure e decora con un pò di besciamella e la granella di mandorle.
  5. Inforna le lasagne in forno statico a 180° per circa 30 minuti controllandole frequentemente. Lasciale un pò intiepidire prima di servirle.

 

Orecchiette Con Asparagi e Fave 

Queste orecchiette sono un primo piatto perfetto per la stagione primaverile. Leggere, semplici e buonissime, stupiranno tutti i tuoi ospiti per la loro semplicità e al tempo stesso bontà.

Orecchiette di asparagi e fave - AnimoVegan.com

Ingredienti (per circa 5 porzioni):

  • 500 gr di asparagi
  • 300 gr di fave fresche già sgranate
  • 500 gr di orecchiette
  • foglie di menta
  • sale e pepe q.b
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva q.b

 

Preparazione:

  1. Inizia lavando gli asparagi e tagliandoli in tre parti, poi sbollentali in acqua e sale per circa 10 minuti, scolali e lasciali sgocciolare per eliminare l’acqua in eccesso. Sbollenta anche le fave in acqua salata per 15/20 minuti circa, poi scolale a falle asciugare bene.
  2. Nel frattempo fai cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Riscalda 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella capiente e fai rosolare gli asparagi insieme alle fave a fiamma media per circa 4 minuti.
  3. Scola la pasta e versala direttamente in padella, poi alza la fiamma e mescola bene per alcuni minuti in modo che i sapori si mischino bene. Una volta distribuita la pasta nei piatti, guarnisci con delle foglietti di menta e servi ancora tiepida.

 

Seitan Impanato Al Forno

Il seitan impanato è una prelibatezza, metterà d’accordo anche i più restii e piace tantissimo anche ai bambini. Servilo con delle patate o delle verdure miste al forno.

Seitan impanato al forno - AnimoVegan.com

Ingredienti (per circa 4/5 porzioni):

  • 400 gr di seitan al naturale
  • 3 cucchiai di amido di riso
  • farina di mais q.b
  • acqua q.b
  • olio extravergine di oliva q.b
  • succo di un limone
  • mix di spezie per arrosto

 

Procedimento:

  1. Inizia tagliando il seitan a fette spesse circa 1/2 centimetri. Poi prepara la pastella con l’amido di mais e l’acqua, mischiando continuamente, dove avere la consistenza simile a quella dell’uovo sbattuto. Passa le fette di seitan nel composto e poi nella farina di mais a cui precedentemente hai aggiunto il mix di spezie per arrosti.
  2. Ungi una teglia da forno con poco olio e adagia il seitan impanato, rigirandolo da entrambi i lati in modo che si oli ovunque. Infine inforna a 200 C° fino a doratura. Una volta cotto, salalo da entrambi i lati e servi con delle fettine di limone.

 

Parmigiana Di Melanzane Al Forno

Un classico della cucina italiana rivisitato in chiave vegana, ottima per gli amanti della buona cucina tradizionale. Questa parmigiana è più leggera poiché fatta al forno, adatta anche agli intolleranti al lattosio e 100% cruelty free.

Parmigiana di melanzane al forno - AnimoVegan.com

Ingredienti (per circa 4/5 porzioni):

  • 2 grandi melanzane viola
  • circa 300gr di formaggio vegetale a piacere (si deve sciogliere)
  • olio extravergine q.b
  • sale e pepe q.b
  • foglie di basilico q.b
  • 1 bottiglia di polpa di pomodoro

 

Procedimento:

  1. Taglia le melanzane a fette di circa mezzo cm di spessore, salale e disponile su un piano lasciandole riposare per almeno mezzora in modo che perdano l’acqua in eccesso. Poi asciugale e mettile su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellale con dell’olio extravergine e cuocile per circa 30 minuti a 2oo C°.
  2. Nel frattempo versa due cucchiai di olio in una padella antiaderente e aggiungi la polpa di pomodoro, il sale, il pepe e un pò di acqua. Fai cuocere la salsa per circa 15 minuti a fiamma media mescolando di tanto in tanto. Infine aggiungi del basilico tritato e lascia che la salsa si raffreddi un pò per qualche minuto.
  3. Assembla la parmigiana  in una teglia unta di olio mettendo un primo strato di salsa di pomodoro, poi le melanzane, infine le fette dii formaggio vegano e co tinta così fino ad esaurire gli ingredienti. Termina con uno strato di formaggio vegano e un filo di olio.
  4. Inforna a 180 C° per circa 20 minuti o finché la superficie della parmigiana sembrerà ben cotta. Puoi servirla sia calda che fredda e sarà sempre deliziosa.

 

Colomba Pasquale Vegan

Un dolce della tradizione rinunciando a  latte, burro e uova ma non al gusto e alla morbidezza. Farà sicuramente un figurone sulla vostra tavola pasquale e non rimarranno altro che briciole, garantito!

Colomba di Pasqua vegana - AnimoVegan.com

Ingredienti:

  • 300 gr di farina Manitoba
  • 200 gr di farina integrale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 220 gr di zucchero di canna grezzo
  • 100 ml di olio di mais
  • 200 ml di latte di soia alla vaniglia
  • 100 ml di acqua
  • un cucchiaio di liquore dolce
  • nocciole e mandorle q.b
  • buccia di limone non trattato
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di acqua calda

 

Procedimento:

  1. Unisci la farina allo zucchero. Fai la fonte al centro e versa l’olio di mais, il latte alla vaniglia, 100 ml di acqua , la scorza di limone e il liquore dolce. Mescola con cura fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  2. Copri l’impasto con la pellicola trasparente e lascia riposare nel forno spento ma con la luce accesa per circa 2 ore. Per favorire la lievitazione metti una ciotola di acqua calda nel forno.
  3. Una volta che l’impasto è lievitato, trasferisci l’impasto nello stampo a forma di colomba e distribuisci tutta la frutta secca sulla superficie, facendola affondare un pò nell’impasto.
  4. Lascia lievitare la colomba ancora per un ora circa nel forno con la luce accesa. Infine inforna a 180 C° in forno ventilato per circa 30/40 minuti, in base al forno.
  5. Prepara la glassa aggiungendo l’acqua calda allo zucchero a velo e mescolando fino a far scomparire i grumi. Versa la glassa sulla colomba circa 15 minuti prima della fine della cottura. Lascia raffreddare il dolce prima di servirlo.

 

BUONA PASQUA!

0 commento
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento