Come Eliminare Il Grasso Addominale In 5 Mosse • AnimoVegan

Come Eliminare Il Grasso Addominale In 5 Mosse

da Francesca
eliminare grasso addominale in 5 mosse

 

L’estate si sta avvicinando e con essa anche la temuta prova bikini. Spesso la parte più difficile da appiattire e tonificare è proprio la pancia e anche la dieta vegana è la più indicata in assoluto per ottenere un ventre piatto in quanto ricca di fibre e acqua. A volte serve qualche accorgimento in più per ottenere la tanto sognata tartaruga.

Certamente ogni organismo è diverso l’uno dall’altro e di conseguenza il piano alimentare perfetto varia a seconda del proprio fabbisogno calorico e dell’allenamento svolto.

Una cosa importantissima che voglio precisare è che siamo tutte/i bellissimi, anche con i nostri difetti, perché sono proprio i difetti a renderci unici. Piacerti però è molto importante e altrettanto lo è prenderti cura del tuo corpo come meglio puoi.

Proprio per questo motivo ho sviluppato queste 5 mosse per ottenere la pancia piatta che hai sempre desiderato.

 

1. DIMINUISCI GLI ZUCCHERI E I GRASSI 

Avere una corretta alimentazione è molto importante per la salute, ma lo è ancora di più se il tuo obiettivo è quello di avere la pancia piatta.

Il mio consiglio è quello di mangiare frutta e verdura (specialmente quella ricca di vitamina C), carboidrati a lento rilascio come patate dolci, riso integrale e avena integrale, e alimenti con pochi grassi come tofu, seitan, legumi, bevanda di soia o yogurt di soia, accompagnati da semi e frutta secca senza esagerare.

Di conseguenza dovresti alimentarti solo con questa tipologia di cibi ed eliminare tutti quegli alimenti che contengono farina bianca, zucchero raffinato, alcolici e grassi idrogenati.

Un’altra cosa molto importante è quella di fare tre pasti principali accompagnati da due spuntini, ricordando che quelli con maggior apporto di carboidrati sono perfetti come pre e post allenamento.

Anche una buona integrazione di proteine è indicata per fornire al corpo tutti i nutrienti necessari per il mantenimento dei muscoli.

 

2. MODIFICA LE PROPORZIONI TRA I MACRONUTRIENTI

Modifica gradualmente la dieta in modo che l’apporto calorico provenga dai carboidrati solo al 50% aumentando un pò l’apporto proteico giornaliero e mantenendo elevato l’apporto di fibre

Ricorda che maggiore è la rigidità della dieta e la quantità di grasso corporeo da perdere, maggiore dovrà essere l’apporto proteico e di fibre, necessario per compensare la riduzione di carboidrati.

Il mio consiglio è quello di modificare la dieta piano piano in modo da far abituare il corpo al nuovo regime alimentare senza causargli troppo stress.

 

Plank con alimentazione vegana - AnimoVegan.com

 

3. PRATICA ATTIVITA’ AEROBICHE

Il terzo consiglio è quello di inserire un pò di allenamento aerobico nel tuo circuito di allenamento. Infatti, anche se non è possibile dimagrire in modo mirato, di solito il grasso addominale è il primo a sparire quando si svolge una regolare attività aerobica.

Ovviamente se non sei abituato procedi per gradi. Potresti iniziare ad esempio con 20 minuti di camminata a passo svelto per poi aumentare gradualmente.

Vanno bene tutti gli sport aerobici come nuoto, la corsa, la camminata a passo svelto, saltare la corda, ballare ecc.. L’importante è mantenere l’intensità dello sforzo ad un ritmo moderato. Ricorda che un allenamento troppo intenso tende a favorire il consumo della massa magra piuttosto che di quella grassa.

 

4. BEVI TANTA ACQUA

Ricorda sempre di bere almeno 1,5 – 2 litri di acqua al giorno per mantenere il corpo idratato più energico e aumentare il metabolismo perché il caldo e l’allenamento possono favorire la disidratazione.

Il mio consiglio è quello di non aspettare di sentire la seta, ma di bere poco alla volta in modo costante per tutto il giorno.

 

5. FAI I GIUSTI ESERCIZI

Fare esercizi per gli addominali è ovviamente fondamentale, ma nella fase iniziale, quando gli addominali cominciano a crescere, il grasso addominale già presente si somma ai muscoli in crescita.

Avrai quindi l’impressione che la tua pancia stia aumentando di volume, per questo ti consiglio di abbinare esercizi che rafforzano i muscoli della schiena. Infatti una miglior postura, contribuirà a tirare indietro la pancia.

Uno degli esercizi che più ti consiglio è il Plank: mettiti a terra nella posizione per fare le flessioni, ma appoggiando i gomiti. Ora contrai gli addominali sforzandoti di tenere la schiena e il collo dritto. Tieni la posizione per almeno 30 secondi e ripeti per 3 volte. Cerca di ripetere l’esercizio tutti i giorni aumentandone gradualmente il tempo.

 

Se hai bisogno di altre informazioni riguardo all’alimentazione vegana legata ad un’attività fisica, leggi anche gli altri articoli della Categoria Sport

Spero che i miei consigli ti siano utili per ottenere il corpo che desideri. Se hai bisogno di ulteriori consigli e/o informazioni non esitare a contattarmi, sarò ben felice di risponderti!

0 commento
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento