10 Città Più Vegan Friendly Nel Mondo • AnimoVegan

10 Città Più Vegan Friendly Nel Mondo

da Francesca
Lista 10 città vegane nel mondo - AnimoVegan.com

 

Le vacanze sono fortunatamente sempre più vicine e scommetto che ti starai già informando sulla destinazione da scegliere. Perché non fare un bel viaggio extraeuropeo quest’anno? E magari informarsi su quanto vegan sia la destinazione.

Il mondo è pieno di destinazioni vegan friendly perfette per rilassarsi e godersi le vacanze appieno, senza doversi preoccupare della ricerca di cibo!

Ho voluto creare questa lista per farti avere una panoramica completa delle città più vegane, ossia con maggior presenza di locali vegani, con curiosità, consigli sui ristoranti e informazioni sulle abitudini alimentari dei suoi abitanti.

 

1. MUMBAI (India)

Iniziamo la classifica con Mumbai, capitale economica indiana e dove per tradizione il cibo vegetale è molto diffuso. Pensa che Mumbai ospita la più grande popolazione vegetariana del mondo!

Con queste premesse è facile capire che potrai trovare cibo vegan letteralmente ad ogni angolo, in ogni bancarella e in ogni alimentari e ristorante del luogo. In città è presente anche una gelateria italiana, Amore Gourmet, dove potrai trovare una vasta gamma di sorbetti alla frutta senza latte se mai ti venisse nostalgia di casa.

Uno dei posti più buoni dove mangiare a Mumbai è il Birdsong Cafe, che offre gustose bruschette alle verdure, un riso buonissimo e tanti altri piatti saporiti.

 

Mumbai_India - città vegana

 

2. CHIANG MAI (Thailandia)

La Thailandia, come un pò tutto l’oriente di solito non ha problemi ad accogliere vegani e vegetariani, poiché molti piatti tradizionali lo sono già per natura (attenzione però ai condimenti fatti con il pesce!). Ma ciò che rende Chiang Mai una meta particolarmente vegan friendly è la folta popolazione Buddhista.

In città infatti, potrai trovare più di 100 ristoranti vegan e anche i ristoranti non vegani offrono gustose insalate, zuppe e piatti a base di verdure speziate. In molte pietanze inoltre viene preferito il latte di cocco a quello vaccino e moltissime ricette escludono carne e pesce.

Tra tutti questi locali, ti consiglio il Pun Pun, poiché utilizza ortaggi biologici e autoprodotti  ponendo grande attenzione per la qualità. Il locale ha due sedi in città ed è molto rinomato.

 

Chiang Mai_Thailandia - città vegana

3. SINGAPORE (Malesia)

Gli abitanti di Singapore hanno da sempre una stretta connessione con il vegetarianismo (infatti il 40% della popolazione è Buddista o induista) e, negli ultimi anni, ha visto incrementare vertiginosamente l’offerta di prodotti vegetali presente sul mercato.

Il “Meatless Monday” (lunedì senza carne, iniziato negli Stati Uniti) è ormai una abitudine molto praticata daigli abitanti di Singapore. I ristoranti vegetali infatti sono più di 100 e servono una grande varietà di piatti tipici della cucina malese e asiatica a prezzi modici.

Uno dei ristoranti vegetariani più antichi è il Kwan Inn Vegetarian Food, dove potrai assaggiare gustosi germogli di soia croccanti, tofu marinato nel latte di cocco e spezie, oppure il Laksa, zuppa tipica a base di vermicelli di riso, latte di cocco e curry.

 

Singapore_Malesia - città vegana

 

4. KUALA LAMPUR (Malesia)

Restando sempre in Malesia, un’ altra patria di mondo vegan è Kuala Lumpur. Con quasi 100 ristoranti vegani e vegetariani che offrono davvero di tutto, panini, falafel, hummus, verdure è davvero impossibile non trovare ciò che fa al caso tuo!

Se ti va, tra i tanti, potresti trovare il famoso Gopala Vegetarian Restaurant, considerato il migliore della città, il quale offre piatti tradizionali indiani, malesi e thailandesi.

E se hai voglia di dolce puoi trovare sparse per la città, tante filiali di Boost Juice, dove servono biscotti da paura, creme vegetali senza latticini e sorbetti di frutta.

 

Kuala Lumpur_Malesia - città vegana

 

5. PORTLAND (Oregon)

Famosa per essere una città molto verde e per lo stile di vita sano entrato ormai a far parte della quotidianità dei suoi abitanti, Portland offre una grandissima varietà di cibi vegani, B&B (Cherokee Rose Inn), e ha addirittura il primo centro commerciale interamente vegano del pianeta con ben 47 locali!

Se vuoi mangiare qualcosa di leggero per pranzo il posto perfetto è da Sonny Bowl, un camioncino che distribuisce cibo 100% vegetale dove puoi trovare insalate, frullati e tanti altri piatti deliziosi. Per la cena puoi provare qualcosa di più elegante da Aaron Woo dove vengono serviti piatti a dir poco favolosi fatti con frutta e verdura fresca di produzione locale.

La città ospita addirittura molti negozi di abbigliamento vegan. Uno tra i tanti è il vegan tattoo shop come il Scapegoat Tattoo, cioccolaterie come il Missionary Chocolates, negozi di generi alimentari e tanto altro. Insomma c’è da divertirsi a Portland!

 

Portland_USA - città vegana

 

6. LOS ANGELES (USA)

Los Angeles ospita molti vegani famosi come Alicia Silverstone e Casey Affleck ed è una città dove gli abitanti sono molto attenti al proprio benessere e alla forma fisica. Proprio per questo l’offerta vegana e vegetariana è in costante aumento. La città ospita ben 243 ristoranti vegetariani e molti locali vegan friendly.

Quasi ogni locale ha infatti delle opzioni vegan nel menù tradizionale per adattarsi anche a chi ha scelto questo tipo di alimentazione. Potrai trovare ristoranti vegan di ogni cucina internazionale che ti viene in mente (e non sto scherzando!),  tra cui ben 18 di cucina thailandesi, alcuni etiopi, altri giapponesi e tanti altri per tutte le tasche. Un locale particolare che ti consiglio è l’Equelecua Cuban Caffè, il primo ristorante di cucina cubana vegan al mondo.

Un’altra cosa che forse può interessarti è che se hai voglia di pizza al formaggio vegan, puoi trovarla in quasi ogni ristorante della città poiché è davvero molto diffusa. Di certo a Los Angeles non c’è il rischio di rimanere senza mangiare. Il rischio semmai è quello di aumentare il numero della bilancia!

 

Los Angeles_USA - città vegana

 

7. NEW YORK (USA)

Restando sempre negli Stati Uniti, è impossibile non citare New York, dove la probabilità di entrare per caso in un ristorante vegano è molto alta. Non servirà cercare molto nella grande mela, in quanto ha più ristoranti vegani rispetto a qualsiasi altra posto nel mondo, non per niente è una delle città più popolate al mondo.

Manhattan infatti, senza includere Brooklyn, il Queens e la periferia, ha ben 57 ristoranti che servono cibo vegan, spaziando in tantissimi tipi differenti di cucina. Puoi trovare magnifici hamburger vegani, succhi e frullati freschi, pasticcerie, cucina francese, coreana, giapponese, italiana e chi più ne ha più ne metta!

Tra i ristoranti imperdibili c’è il Delice & Sarrasin, dove potrai mangiare deliziosi piatti francesi e crepes da urlo. Hangawy invece è considerato il miglio ristorante coreano di tutta la città. Mentre nei vari Terri’s Location può fermarti per una pausa pranzo veloce o per gustare succhi di frutta fatti al momento.

Altri ristoranti vegan molto buoni sono il Pure Food and Wine per gli amanti del buon vino e il Candle Caffè, ottimo bar che offre molti snack sani.

 

New York_USA - città vegana

 

8. VANCOUVER (Canada)

In Canada, Vancouver spicca per la sua accoglienza vegan. Negli ultimi anni infatti sono stati aperti molti nuovi ristoranti vegan grazie al crescente numero di vegetariani e vegani che la abitano.

Se capiti da quelle parti, non puoi non provare il The Acorn che ha ottenuto il riconoscimento “Best new Restaurant” su En Route Magazine. Tra gli altri locali di Vancouver ti suggerisco anche il Hen Of The Woods che propone deliziosi piatti vegan e anche molte alternative gluten free.

Insomma, se stai programmando una gita nella famosa città canadese vai tranquillo, sicuramente mangerai molto bene! Inoltre anche i normali supermercati sono ben forniti di prodotti vegan e gli hotel propongono quasi sempre colazioni internazionali con opzioni vegan.

 

Vancouver_Canada - città vegana

 

9. SEOUL (Corea Del Sud)

In Corea i piatti vegani e vegetariani sono molto comuni, infatti lo sono anche molti dei piatti tipici come il Kimichi a base di ortaggi fermentati e spezie. Anche il riso, che viene usato un pò come il nostro pane, è disponibile con più di 20 condimenti diversi!

Uno dei locali tradizionali vegetariani con molte opzioni vegan, fiore all’occhiello delle città, è sicuramente l’Hangwachae, dove potrai spaziare tra portate a base di spezie (sempre molto presenti nella cucina coreana), erbe, ortaggi, tofu e legumi. Una vera delizia!

 

Seoul_Corea del sud - città vegana

 

10. TEL AVIV (Israele)

Israele ha un’alta percentuale di vegetariani e vegani (circa l’8% dell’intera popolazione), con una concentrazione maggiore a Tel Aviv. La città infatti ha all’attivo 25 ristoranti vegan che servono combinazioni di cibo Medio-Orientale e Mediterraneo con influenze occidentali.

Se ami andare al ristorante non puoi perderti il particolare Nanuchka, l’unico locale georgiano con cibo completamente vegetale al mondo. Oppure puoi fermarti da Anastasia, il primo vegan bar della città, ottimo per fare delle colazioni abbondanti e sostanziose.

Se sei un amante dei dolci il luogo giusto per te è il “Semi”. Deliziosa pasticceria vegan che offre una grandissima varietà di prodotti da forno e dolci. Tel Aviv ospita anche un alimentari interamente vegano, il Taam L’Chaim utile in caso serva fare un pò di rifornimento.

 

Tel Aviv_Israele - città vegana

 

Spero che questa bella lista di destinazioni vegan friendly ti sia utile per prenotare delle belle vacanze fuori europa! Dove hai scelto di andare?

0 commento
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento